I classici del cinema ritrovano il grande schermo alla Sala degli artisti

Pubblicato in Blog sabato 20 settembre 2014

Classici del cinema che ritrovano il grande schermo, l’incontro vivo con il pubblico di una sala cinematografica. Capolavori di ogni tempo (e senza tempo) che tornano a essere prime visioni, anche per le generazioni di oggi: perché è solo la visione collettiva davanti a un grande schermo che può recuperare, di questi film, l’autentica bellezza visiva, l’emozione dirompente e tutto il divertimento, il piacere, il brivido.
Prosegue anche nella stagione 2014-2015 la distribuzione, promossa dalla Cineteca di Bologna con il sostegno di Gruppo Unipol, di grandi film recentemente restaurati con tecnologia digitale in prima visione sull’intero territorio nazionale. La seconda stagione del progetto si inaugurerà alla fine di settembre con
I 400 colpi, film-manifesto della nouvelle vague realizzato nel 1959 da François Truffaut e affidato al volto di un ragazzo, Jean-Pierre Léaud, che diverrà da quel momento il volto-simbolo della nuova onda del cinema francese.

Home Page