Da domenica 1 agosto 2010

Nuovo CINEMA delle ROSE dal 12 luglio al 13 agosto 2010 Terrazza Casina delle Rose – Girfalco di Fermo

  • un film di Varie
  • con Vari
  • Genere: Vari
  • Durata: Varie
  • Paese: Vari
Sinossi:

Terrazza Casina delle Rose – Girfalco di Fermo

dal 12 luglio al 13 agosto 2010

per Il programma di Agosto vai alla scheda

Domenica 1

Basilicata Coast To Coast di Rocco Papaleo (Italia, 2010, 105′)

L’esordio alla regia di Papaleo è una commedia picaresca e scanzonata attraverso la Basilicata che è anche  un affettuoso omaggio alla sua terra.

Lunedì 2

Il segreto dei suoi occhi di Juan José Campanella (Argentina/Spagna, 2009, 129′)

Premio Oscar 2010 come miglior film straniero: l’indagine su un vecchio caso irrisolto diventa viaggio a ritroso nella storia individuale e collettiva.

Mercoledì 4

Il Concerto di Radu Mihaileanu (Francia/Romania/Belgio/Italia, 2009, 120′)

Un concerto può essere l’occasione per riscattare una vita intera e ritrovare l’armonia perduta.

Giovedì 5

Departures di Yojiro Takita (Giappone, 2008, 130′)

Vincitrice del premio Oscar 2009 come miglior film straniero, una storia delicata che riflette sulla morte con coraggio e consapevolezza.

Venerdì 6

È complicato di Nancy Meyers (USA, 2009, 120′)

Dall’autrice di What Women Want ancora una commedia al femminile con Meryl Streep a condurre il gioco di seduzioni ed equivoci.

Sabato 7

The Last Station di Michael Hoffman (Germania/Russia/GB, 2009, 112′)

Gli ultimi giorni della vita di Lev Tolstoj e il difficile rapporto con la moglie Sofia. Christopher Plummer e Helen Mirren giganteggiano nei rispettivi ruoli.

Domenica 8

Robin Hood di Ridley Scott (USA/GB, 2010, 148′)

La storia di un arciere dell’armata di Riccardo Cuor di Leone che combatte contro gli invasori Normanni e diventerà l’eroe leggendario conosciuto col nome di Robin Hood.

Lunedì 9

Tra le nuvole di Jason Reitman (USA, 2009, 109′)

George Clooney è un uomo che per mestiere licenzia gli altri, sempre in viaggio fra un aeroporto e l’altro. Almeno finché qualcosa o qualcuno non lo riporta “sulla terra”.

Mercoledì 11

L’uomo che verrà di Giorgio Diritti (Italia, 2009, 117′)

La strage di Marzabotto raccontata dal punto di vista della gente comune, dei contadini che in quel lasso di tempo videro la propria quotidianità sconvolta, distrutta da una violenza più grande di loro.

Giovedì 12

Agora di Alejandro Amenàbar (USA/Spagna, 2009, 128′)

L’eterno conflitto fra scienza e religione fa da sfondo alla storia di Ipazia, filosofa e matematica, nonché donna attiva in politica nell’Egitto del IV secolo dopo Cristo.

Venerdì 13

Le quattro volte di Michelangelo Frammartino (Italia/Germania/Svizzera, 2010, 90′)

Presentato con successo all’ultimo festival di Cannes, racconta il movimento della vita, lo scorrere delle stagioni nella natura ancora incontaminata dei monti calabri.



Orario:

Tutti i giorni : 21.45                  Martedì: RIPOSO

In caso di pioggia

le proiezioni si terranno presso il Cinema “Sala degli Artisti”

Home Page